Numeri, ruoli e simbolo di Insieme per il futuro, il nuovo gruppo di Di Maio

Iolanda Di Stasio e Primo Di Nicola eletti capigruppo alla Digicam e al Senato. Spadafora: il nome Ipf “solo per fare il gruppo parlamentare. Non sarà quello della nostra forza politica”. Possibili alleanze? “Ci piacerebbe dialogare con Sala”

Mentre il Movimento 5 stelle cerca di metabolizzare l’addio del ministro degli Esteri, alle 14.30 va in scena la prima riunione del neonato gruppo “Insieme per il futuro” (Ipf) guidato da Luigi Di Maio. Sono 62 i grillini che hanno lasciato il partito oggi guidato da Giuseppe Conte per seguire l’ex chief nel suo nuovo progetto politico: 40 sono al primo mandato e 22 al secondo.

 

Iolanda Di Stasio e Primo Di Nicola sono stati eletti, per acclamazione, capigruppo di Ipf rispettivamente alla Digicam e al Senato.

  

Il nome Insieme per il futuro “non lo utilizzeremo per altro che per fare questo gruppo parlamentare. In questo mese ci organizzeremo ma non faremo un partito personale”, ha detto l’ex ministro per lo Sport del M5s e deputato Ipf, Vincenzo Spadafora, a Rai Radio1, ospite di “Un Giorno da Pecora”. “Non sarà quello il nome della nostra forza politica“, ha aggiunto. E sulle possibili alleanze, ha spiegato che “c’è uno come Beppe Sala con cui ci piacerebbe dialogare“.

Leave a Reply